Shop

Visualizzazione di 82-90 di 99 risultati

Shop

  • 3,70

    Patè di Pizzicata Salentina piccante

    PIZZICATA SALENTINA

    Mix di melanzane, pomodoro secco e peperoncino, olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.

    Ogni ingrediente non prevale sull’altro ed è ben bilanciato e l’insieme stuzzica il palato con un tripudio di aromi e profumi anche il peperoncino non è prevaricante sulle altre verdure. Ovviamente come altri paté il connubio ideale è su crostini, pane, casereccio, come antipasto, stuzzicherie, finger food, ecc., ma può essere anche un intrigante condimento per i primi.

    Il prodotto è realizzato esclusivamente in Olio Extravergine di Oliva, uno conservante che usiamo in tutti i prodotti tipici del Salento da noi realizzati, invasettato in contenitori di vetro e pastorizzati da 130gr.

     

  • 3,70

    Patè di Pomodori Secchi

    CREMA DI POMODORO SECCHI

    Crema a Patè di pomodori secchi in olio extravergine di oliva, non speziata nella vera essenza del pomodoro secco al naturale.

    Il prodotto è realizzato esclusivamente in Olio Extravergine di Oliva, uno conservante che usiamo in tutti i prodotti tipici del Salento da noi realizzati, invasettato in contenitori di vetro e pastorizzati da 130gr.

     

  • 3,70

    Pate’ Ortolano Piccante

    CREMA ALL’ ORTOLANO PICCANTE

    Un mix di verdure e ortaggi per il gusto del palato e dalle proprietà organolettiche uniche , fanno del paté dell’ortolano, un prodotto dalle caratteristiche che suscitano nella persona piacere e soddisfazione.

    Il prodotto è realizzato esclusivamente in Olio Extravergine di Oliva, uno conservante che usiamo in tutti i prodotti tipici del Salento da noi realizzati, invasettato in contenitori di vetro e pastorizzati da 130gr.

     

  • 7,90

    Primitivo Rosato – Cantine PaoloLeo

    PUGLIA IGP

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: zona rurale di Manduria e Sava, in provincia di Taranto.

    UVE: rosato di primitivo

    COLORE: Color rosa cerasuolo dai riflessi luminosi.

    PROFUMO: All’olfatto ricorda croccanti sentori di fiori e frutti rossi come ciliegie e lamponi ad inizio maturazione.

    GUSTO: Dal sorso morbido propone un calibrata freschezza che riporta ad un finale piacevole e dal frutto evidente.

    VENDEMMIA: La raccolta avviene manualmente, generalmente nell’ultima decade di agosto. Alle prime ore del mattino i grappoli vengono raccolti e trasportati con particolare celerità in cantina evitando, così, il caldo afoso delle giornate salentine.

    VINIFICAZIONE: Dopo la raccolta l’uva viene pigiata e sosta in una breve macerazione a freddo di 5-6 ore. L’estrazione di delicati sentori e sapori del vino rosato diventano una priorità assoluta prima della pressatura soffice. La fermentazione segue a temperatura controllata di 15-16° C.

    AFFINAMENTO: 3 mesi in acciaio.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Un rosato come può esserlo il Primitivo diventa un tocco di pregiata rusticità se abbinato con le tipiche friselline del salento. I pomodorini rossi e ben maturi, conditi con del buon olio extra-vergine pugliese, esaltano l’aromaticità di un piatto semplice quanto gustoso. Crocchette di salmone e patate, verdure in pastella ed aperitivi misti sono un piacere unico dei sensi. Un buon primo piatto? Trofiette mare e monti con pomodorino, gamberetti e funghi sono l’esaltazione della cucina mediterranea.

    SERVIRE A 10-12°C.

  • 9,50

    Primitivo Salento IGT – Cantele

    PRIMITIVO SALENTO IGT – CANTELE

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: Sava (Ta), Torricella (Ta), Manduria (Ta).

    UVE: Primitivo.

    COLORE:  Il Cantele Primitivo Salento 2017 Igt si presenta con un colore rubino intenso con tenui e sfuggenti riflessi color viola.

    PROFUMO: L’olfatto è composto da frutti rossi e da un delicato erbaceo appena percettibile, che si miscela ad un inizio di etereo. Prettamente identificabili l’amarena, la prugna rossa, il timo e, in ritardo, la pietra focaia.

    GUSTO: Il gusto è caratterizzato da un buon equilibrio gustativo tra morbidezza e alcolicità, contrapposto alla mineralità e alla freschezza. Elaborata la persistenza gustativa, inizialmente morbida, con delicato retrogusto incisivo, tipico del vitigno.

    VENDEMMIA: Primi giorni di settembre.

    VINIFICAZIONE: Dopo la diraspatura e la pigiatura, il mosto rimane in macerazione con le bucce per 6-7 giorni. La temperatura di fermentazione viene mantenuta entro i 22-24° C.

    AFFINAMENTO: Breve affinamento in barrique, non superiore a sei mesi.

    CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: Da bewre subito o, in alternativa, seguire la sua evoluzione per 3 – 4 anni.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: È il vino per gli arrosti di vitello e manzo, la cacciagione, l’agnello, ed i formaggi stagionati.

    SERVIRE A 18°C.

  • 7,90

    Primitivo Varietali – Cantine PaoloLeo

    SALENTO IGP

    Il Primitivo è un antico vitigno coltivato in Puglia le cui uve presentano una maturazione molto precoce rispetto ad altre varietà. Una particolarità del tutto interessante del Primitivo è che a distanza di soli 20 giorni dalla vendemmia, questo vitigno, è in grado di dare una discreta seconda produzione. Tradizionalmente i frutti di questa “seconda vendemmia” vengono utilizzati per donare freschezza a questo vino poderoso migliorandone la freschezza dei mosti ottenuti dalla prima vendemmia.

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: area rurale di Sava e Manduria in provincia di Taranto.

    UVE: primitivo.

    COLORE: color rosso rubino dai riflessi violacei.

    PROFUMO: all’olfatto si dimostra fragrante, con sentori di ciliegie e piccoli frutti rossi. More, gelsi e lamponi sono un morbido morso estivo.

    GUSTO: dal gusto rotondo e avvolgente propone una fine freschezza e setosa tannicità.

    VENDEMMIA: la vendemmia avviene manualmente verso l’ultima decade di agosto. Durante le prime ore del mattino i grappoli vengono delicatamente riposti in piccole cassette da 5 kg

    VINIFICAZIONE: dopo la raccolta l’uva viene diraspata ed il pigiato fermenta in acciaio inox a temperatura controllata di 22-24°C per 8-10 giorni. Preziosi rimontaggi giornalieri offrono l’estrazione delle tipicità del vitigno. Subito dopo avviene la fermentazione malolattica

    AFFINAMENTO: 5 mesi in acciaio.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Il Primitivo in questa linea diventa un contributo ai piatti della cucina storica pugliese. Abbinato a fumanti polpette al sugo e parmigiane al forno dona lode ai piatti a lunga cottura. Servito in abbinamento ad un tenero gulash può diventare un sorprendere pasto conviviale.

    SERVIRE A 17-18°C.

  • 11,50

    Rohesia Malvasia Bianca – Cantele

    ROHESIA MALVASIA BIANCA – CANTELE

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: Brindisi.

    UVE: Malvasia Bianca.

    COLORE: I riflessi dorati sul fondo paglierino preavvisano la fragranza e la tenacità di questo vino.

    PROFUMO: il fruttato di ananas e di pesca è intervallato dal delicato floreale di rosa gialla, fino alla freschezza della camomilla.

    GUSTO: Il vino ripropone in bocca il frutto e il fiore; la delicata aromaticità prolunga le sensazioni gustative, conferendogli una notevole persistenza. L’equilibrio tra freschezza e morbidezza rende questo vino dosato nelle sue componenti, concedendo al palato una gratificazione in termini di lunghezza e complessità.

    VENDEMMIA: Seconda metà di agosto.

    VINIFICAZIONE: Dopo la diraspatura, il mosto viene lasciato a contatto con le bucce per un periodo di macerazione di circa 6 ore ad una temperatura fra i 5 e gli 8°C al fine di estrarre al meglio gli aromi primari che caratterizzano la tipicità di questo vitigno. Dopo la pressatura, il mosto viene fatto fermentare a 15°C di serbatoi in acciaio sino al termine della fermentazione alcolica.

    AFFINAMENTO: 3 mesi sur lies in serbatoio d’acciaio a 10°C.

    CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: Da 1 a 3 anni, le variazioni cromatiche sul frutto sono assolutamente da scoprire.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Questo vino si presta ad essere accostato a tutte le preparazioni a crudo a base di pesce.

    SERVIRE A 11°C.

  • 12,50

    Rohesia Negroamaro – Cantele

    ROHESIA NEGROAMARO

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: Guagnano (Le).

    UVE: Negroamaro.

    COLORE: Rosa cerasuolo intenso.

    PROFUMO: Intenso e persistente. Sentori di frutta a bacca rossa, fragola, pesca, ciliegia. Floreale di rosa rosa e violetta. Naso complesso, nel quale compare anche la pietra focaia.

    GUSTO: Rotondo, elegante, altero. Un vino di notevole persistenza gusto olfattiva. Potente ma di grande freschezza e sapidità.

    VENDEMMIA: Seconda metà di settembre.

    VINIFICAZIONE: Le uve vengono pigiate delicatamente e raffreddate a 8/10°C. Questo consente di portare i tempi di macerazione fino a circa 24 ore, limitando l’estrazione di tannini. La svinatura avviene quando il mosto ha raggiunto la tonalità e le caratteristiche ottimali.Temperatura di fermentazione 15/16°C.

    AFFINAMENTO: Alla fine della fermentazione alcolica, il vino matura sur lies per circa 3 mesi.

    CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: Alla fine della fermentazione alcolica, il vino matura sur lies per circa 3 mesi.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Affettati e Salumi, Carni bianche, Formaggi freschi, Pasta al pesce in bianco, Pesce alla Griglia, Pizza, Crostacei.

    SERVIRE A 14°C.

  • 12,50

    Rohesia Susumaniello – Cantele

    ROHESIA SUSUMANIELLO – CANTELE

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: Campi Salentina (Le).

    UVE: Susumaniello.

    COLORE: Rosso rubino intenso, con tenui riflessi violacei.

    PROFUMO: Bouquet composto da frutti rossi, lamponi e prugna. Perfettamente identificabili anche la cannella, l’ amarena, petali di rosa rossa e, nel finale, il pepe bianco.

    GUSTO: Il gusto è caratterizzato da un buon equilibrio gustativo tra morbidezza e alcolicità. Vino dai tannini morbidi, con buona freschezza e grande piacevolezza di beva.

    VENDEMMIA: Metà settembre.

    VINIFICAZIONE: Dopo la diraspatura e la pigiatura, il mosto rimane in macerazione con le bucce per 6-8 giorni. La temperatura di fermentazione viene mantenuta entro i 22-24°C.

    AFFINAMENTO: Pochi mesi in legno francese e americano.

    CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: Vino pronto o conservare per 4-5 anni.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Questo vino si presta ad essere accostato a primi e secondi piatti a base di carni rosse ma si sposa alla perfezione anche con taglieri di salumi e formaggi di media stagionatura.

    SERVIRE A 18°C.

Prodotto

Prezzo