Vino Bianco

Want to make sure your wine rack is stocked up? Whether you’re after sauvignon blanc or Prosecco for your next get-together, or fine wine for a special occasion, Vite Nera has you covered. Shop for your favorite wine here!

Visualizzazione di 11 risultati

Vino Bianco

Want to make sure your wine rack is stocked up? Whether you’re after sauvignon blanc or Prosecco for your next get-together, or fine wine for a special occasion, Vite Nera has you covered. Shop for your favorite wine here!

  • 11,50

    Rohesia Malvasia Bianca – Cantele

    ROHESIA MALVASIA BIANCA – CANTELE

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: Brindisi.

    UVE: Malvasia Bianca.

    COLORE: I riflessi dorati sul fondo paglierino preavvisano la fragranza e la tenacità di questo vino.

    PROFUMO: il fruttato di ananas e di pesca è intervallato dal delicato floreale di rosa gialla, fino alla freschezza della camomilla.

    GUSTO: Il vino ripropone in bocca il frutto e il fiore; la delicata aromaticità prolunga le sensazioni gustative, conferendogli una notevole persistenza. L’equilibrio tra freschezza e morbidezza rende questo vino dosato nelle sue componenti, concedendo al palato una gratificazione in termini di lunghezza e complessità.

    VENDEMMIA: Seconda metà di agosto.

    VINIFICAZIONE: Dopo la diraspatura, il mosto viene lasciato a contatto con le bucce per un periodo di macerazione di circa 6 ore ad una temperatura fra i 5 e gli 8°C al fine di estrarre al meglio gli aromi primari che caratterizzano la tipicità di questo vitigno. Dopo la pressatura, il mosto viene fatto fermentare a 15°C di serbatoi in acciaio sino al termine della fermentazione alcolica.

    AFFINAMENTO: 3 mesi sur lies in serbatoio d’acciaio a 10°C.

    CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: Da 1 a 3 anni, le variazioni cromatiche sul frutto sono assolutamente da scoprire.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Questo vino si presta ad essere accostato a tutte le preparazioni a crudo a base di pesce.

    SERVIRE A 11°C.

  • 9,50

    Chardonnay Salento IGT – Cantele

    CHARDONNAY SALENTO IGT CANTELE VINO BIANCO

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: Guagnano (Le), Montemesola (Ta).

    UVE: Chardonnay

    COLORE: Giallo paglierino con fugaci accenni verdolino.

    PROFUMO: Vengono dapprima liberati il mughetto, la magnolia, la ginestra, il tiglio; all’incremento olfattivo si aggiunge la frutta in fase di maturazione e un allettante erbaceo.

    GUSTO: La struttura alcolica contrapposta alla freschezza e la sapidità “saziano” le aspettative di un vino immediato e piacevole. Nel finale le riproposizioni olfattive lasciano il ricordo intenso dell’armonia di questo vino.

    VENDEMMIA: Prima decade di Agosto.

    VINIFICAZIONE: Le uve vengono diraspate, pigiate e pressate in maniera soffice. Il mosto così ottenuto viene raffreddato a 10° C per consentire una naturale chiarificazione. La fermentazione alcolica avviene in serbatoi in acciaio inox a 15° C.

    AFFINAMENTO: In serbatoio d’acciaio fino all’imbottigliamento.

    CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: Un vino che riesce a mantenere la sua freschezza e sapidità per circa 2 anni.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Da abbinare alla produzione ittica in genere, degno compagno di molluschi e crostacei. Verdure e formaggi a pasta molle.

    SERVIRE A 11° C.

  • 8,90

    Verdeca Puglia IGT – Cantele

    VERDECA PUGLIA IGT CANTELE

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: Alberobello (Ba).

    UVE: 100% verdesca.

    COLORE: Giallo paglierino con delicati riflessi verdolini.

    PROFUMO: Intenso e persistente. Fruttato con netti sentori di mela cotogna. Floreale con sambuco e fiori di pesco. Caratteristico retro olfatto balsamico con rosmarino e salvia.

    GUSTO: Intenso con netta sensazione di freschezza e leggera nota aromatica. Retrogusto ammaliante e molto persistente, di buona complessità retro olfattiva.

    VENDEMMIA: Seconda metà di settembre.

    VINIFICAZIONE: Le uve vengono diraspate e, senza essere pigiate, vengono raffreddate a circa 8°C. A questa temperatura sostano per alcune ore per aumentare l’estrazione di aromi primari. Il mosto così ottenuto per pressatura soffice decanta a freddo per consentire una naturale chiarificazione. La fermentazione alcolica avviene in serbatoi in acciaio inox a 14°C.

    AFFINAMENTO: In serbatoio d’acciaio fino all’imbottigliamento.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Cucina di pesce, formaggi freschi e leggeri. Primi piatti delicati nelle componenti aromatiche o speziate.

    SERVIRE A 11° C.

  • 7,90

    Chardonnay Varietali – Cantine PaoloLeo

    SALENTO IGP

    Lo Chardonnay è il più celebre vitigno a bacca bianca del mondo, in grado di esprimere differentemente i territori ove viene coltivato. Nel Salento lo Chardonnay è noto per i suoi delicati aromi che ricordano il frutto ben maturo, dal buon corpo e con una fine freschezza che loda i piatti della tradizione pugliese.

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: zona rurale della provincia di Brindisi.

    UVE: 100% Chardonnay.

    COLORE: color giallo paglierino dai riflessi brillanti e luminosi.

    PROFUMO: all’olfatto propone gradevolissime note che ricordano la frutta a polpa gialla come pesche ed ananas. Stuzzicanti sentori di frutta esotica donano un brio sensuale.

    GUSTO: al gusto dimostra un’attiva freschezza che rende il sorso dinamico. Piacevole in sapidità dona un tocco allegro e festoso.

    VENDEMMIA: la vendemmia viene effettuata alle prime ore del mattino verso la prima decade di Agosto. L’attenzione è sempre rivolta alla salvaguardia della freschezza e tipicità del frutto.

    VINIFICAZIONE: dopo la raccolta l’uva viene diraspata ed il pigiato effettua una breve macerazione a freddo. Dopo una soffice pressatura delle vinacce il mosto fermenta a temperatura controllata di 15° C per circa 10 giorni.

    AFFINAMENTO: 4 mesi in acciaio.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: La delicatezza e freschezza di questo Chardonnay diventa un ottimo segreto per allegri aperitivi, particolarmente esaltante durante le calde sere estive. Salumi e formaggi sono piacevolissimi compagni di sorso. Chips di patate rosse e croccanti fritture rendono dinamico l’approccio gustativo.

    SERVIRE A 10-12°C.

  • 7,90

    Malvasia Bianca Varietale – Cantine PaoloLeo

    MALVASIA BIANCA VARIETALE SALENTO IGP

    Nota per la sua aromaticità e freschezza, la Malvasia Bianca vinificata in purezza è una nicchia nel panorama enologico. I suoi spunti ed il suo candore regalano grandi emozioni gustative.

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: campagne salentine nelle province di Brindisi e Lecce.

    UVE: 100% malvasia bianca di Lecce.

    COLORE: color giallo paglierino dai riflessi brillanti.

    PROFUMO: all’olfatto suggerisce delicate percezioni tropicali che ricordano il mango e la papaya. Succose note agrumate donano uno tocco brioso.

    GUSTO: dal sorso vivo in sapidità dimostra un gusto fresco e piacevolmente persistente.

    VENDEMMIA: la vendemmia viene effettuata nelle prime ore del mattino affinché le temperature più miti del giorno possano preservare la freschezza e aromaticità di questo delicato vitigno.

    VINIFICAZIONE: dopo la raccolta le uve vengono pigiate e con particolare delicatezza passano in presse soffici. La fermentazione del mosto avviene a temperatura di 15°C per circa 10 giorni.

    AFFINAMENTO: 4 mesi in acciaio e 1 mese in bottiglia.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: La delicatezza e l’aromaticità della Malvasia Bianca diventano ideali in abbinamento con piatti a base di pesce e formaggi a pasta molle. Tartare di salmone e tonno rosso con cubetti di mango ed avocado sono un desiderio da non lasciarsi sfuggire. I frutti di mare sono una golosità che i più curiosi proveranno in compagnia dei ricci di mare.

    SERVIRE A 10-12°C.

  • 7,90

    Verdeca – Cantine PaoloLeo

    VERDECA 

    Antico vitigno a bacca bianca di origine incerta, abbastanza diffuso in Puglia. La sua massima espressione produttiva e qualitativa è legata al territorio della Valle d’Itria, dove si coltiva su un’area collinare che vanta un’ottima esposizione solare ed è ben ventilata. Queste condizioni permettono di produrre vini freschi e aromatici, delicatamente fruttati ed eleganti, che nulla hanno a che invidiare ad altri vitigni simili coltivati in regioni più settentrionali dello Stivale.

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: provincia di Brindisi e Bari.

    UVE: 100% verdeca.

    COLORE: vino dal colore giallo con riflessi verdognoli.

    PROFUMO: bouquet intenso, delicato, floreale.

    GUSTO: gusto asciutto, fresco, pieno.

    VENDEMMIA: raccolta manuale tra la fine settembre e inizio di ottobre.

    VINIFICAZIONE: raccolta nelle prime ore dell’alba in modo da preservare i profumi e successiva pressatura soffice. Fermentazione del mosto con lieviti selezionati ad una temperatura controllata di 13° per 10 giorni.

    AFFINAMENTO: 3 mesi in serbatoio di acciaio e 1 mese in bottiglia.

    CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: vino pronto, con delicate evoluzioni olfattive nei successivi 2-3 anni, a cui seguono evoluzioni gustative orientate alla diminuzione della componente tannica.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: piatti a base di pesce, crostacei e frutti di mare; formaggi delicati, salumi non stagionati e verdure.

    SERVIRE A 8-10 °C

  • 0,00

    Bolina brut metodo classico – Rosa Del Golfo

    BOLINA BRUT METODO CLASSICO

     

    Scheda Tecnica

    UVE: Verdeca e Chardonnay

    COLORE: All’occhio paglierino oro pallido con bollicine finissime tipiche del Metodo Classico.

    PROFUMO: Al naso elegante e fine con ricordi di pera e frutti a polpa bianca.

    GUSTO: Al palato leggero “setoso” e molto elegante, per la sua limitata pressione è di facile beva.

    SPUMANTIZZAZIONE: Presa di spuma con Metodo Classico (rifermentazione in bottiglia) con permanenza sui lieviti di 24 – 30 mesi. Subisce una spumantizzazione delicata e prolungata che sviluppa una pressione più leggera tanto da renderlo particolarmente cremoso con bollicine meno “irruenti” ed un affascinante ricordo di frutti a polpa bianca.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Ottimo su numerosi piatti leggeri ed estivi. Eccellente come aperitivo.

    SERVIRE A 6° – 8° C.

  • 0,00

    Ironico Frizzante – Cantine PaoloLeo

    IRONICO FRIZZANTE – CANTINE PAOLOLEO

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: Italia

    UVE: Chardonnay e malvasia

    COLORE: alla vista di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, perlage fine e persistente.

    PROFUMO: Al naso esprime intensi aromi di fiori bianchi, mela verde, pera e agrumi.

    GUSTO: Gusto fresco, giustamente acido e armonico.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Perfetto in abbinamento a stuzzichini, antipasti di pesce e piatti di pesce.

    SERVIRE A 6° e 8ºC.

  • Bolina – Rosa Del Golfo

    SALENTO IGP

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: comune di Martina Franca

    UVE: Verdeca 90% e Chardonnay 10%.

    COLORE: All’occhio giallo paglierino con riflessi verdolini.

    PROFUMO: Al naso profumo fresco, delicato, piacevolmente fruttato.

    GUSTO: Al palato equilibrato, gentile, di buona eleganza.

    AFFINAMENTO: presso il produttore, 6 mesi in vasca di acciaio inox.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: frutti di mare, crostacei, pesci lessati con salse leggere.

    SERVIRE A 8° – 10°C.

  • 0,00

    Torre Ospina verdeca e bianco d’Alessano frizzante – Torre Ospina

    SALENTO IGT

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: nelle campagne Salentine a Racale (Lecce)

    UVE: Verdeca e Bianco d’Alessano.

    COLORE: Vino dal colore giallo paglierino, verdolino luminoso con fine e persistente perlage.

    PROFUMO: ha profumi floreali di sambuco e fiori di pesco.

    GUSTO: al palato, netta sensazione di freschezza e nota aromatica; retrogusto persistente.

    VENDEMMIA: terza decade di agosto.

    VINIFICAZIONE: pressatura soffice con fermentazione dei mosti e temperatura controllata.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Ottimo da gustare con tutte le ricette a base di pesce, con i formaggi freschi, primi piatti dai gusti delicati.

    SERVIRE A 7 – 10°C.

  • 0,00

    Calaluna Fiano Puglia IGP – Cantine PaoloLeo

    CALALUNA FIANO PUGLIA IGP – CANTINE PAOLOLEO

    Scheda Tecnica

    ZONA DI PRODUZIONE: area rurale della provincia di Brindisi.

    UVE: Fiano.

    COLORE: Color giallo paglierino dai riflessi verdolini.

    PROFUMO: All’olfatto dimostra grande intensità, con un corredo aromatico rivolto agli agrumi. Il frutto estivo ricorda una buona maturazione delle uve.

    GUSTO: Al palato dimostra una spiccata sapidità, piacevolmente fresco, con profonda persistenza

    VENDEMMIA: La vendemmia del Fiano viene effettuata di notte, sfruttando le fresche temperature dell’alba che preservano la freschezza e acidità naturale dell’uva. I grappoli vengono raccolti in cassette da 5 kg che salvaguardano l’integrità del raccolto e prevengono fermentazioni precoci

    VINIFICAZIONE: Dopo la raccolta segue la diraspatura e pigiatura. Il mosto effettua una macerazione a freddo,a contatto con la vinaccia, di di 6-8 ore che ne valorizza l’estrazione aromatica. Segue la pressatura soffice, la chiarifica statica del mosto e la fermentazione di 10-12 giorni a temperatura controllata di 16-17°C.

    AFFINAMENTO: Dopo la fermentazione il vino affina in acciaio, sulle fecce fini, per circa 3 mesi ove vengono valorizzati complessità e carattere.

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: La struttura e freschezza del Fiano si dimostra fedele compagna in piatti particolarmente succulenti e cremosi. Inquadrarlo in compagnia di formaggi spalmabili, patè e tartine diventa un gioco di sensi. Crostacei in salse e tempure propongono un viaggio culinario decisamente esotico.

    SERVIRE A 10-12 °C.

Prodotto

Prezzo